facebook_pixel

Alibaba Gold Supplier – Una guida per principianti

alibaba gold supplier

Se hai già visitato il sito di Alibaba.com avrai forse notato le coccarde “Gold Supplier” (o “Fornitore d’Oro,” nella versione in italiano del sito) che appaiono di fianco al nome delle società di tanti fornitori presenti sul sito. Un fornitore che possieda tale coccarda ha aderito al programma “gold supplier.” Vediamo di cosa si tratta:

  • Il programma “gold supplier” è la principale fonte di guadagno del portale Alibaba.com. Ogni membro paga circa 8,000 Euro all’anno e, in cambio, ottiene una visibilità circa venti volte superiore ai fornitori che non aderiscono al programma. Si tratta quindi di una forma di pubblicità
  • Alibaba.com assicura che ogni fornitore membro del programma possieda una società registrata (sui membri “non gold” del portale non vi è invece alcun controllo). Gli impiegati di Alibaba si occupano inoltre di verificare altre informazioni chiave (capitale sociale, indirizzo della società, eccetera). Tali informazioni sono esposte sul profilo online corrispondente a ciascun fornitore e possono essere sfruttate per giudicare l’affidabilità di un dato fornitore (come vedremo nel seguito di quest’articolo)
  • Attenzione però, il fatto che un fornitore sia classificato come “gold” non è relazionato alla capacità di produzione dello stesso.

Come sfruttare le informazioni presenti sul profilo di un fornitore gold

Grazie ad Alibaba.com, oggi giorno è possibile trovare un fornitore affidabile senza muoversi dall’Italia. Come già accennato, le informazioni concernenti la società di ogni fornitore gold vengono verificate da un impiegato del portale e pubblicate sul profilo della online della società. Non si tratta di un particolare di poco conto in quanto, prima dell’avvento di Alibaba, ottenere tali informazioni allo scopo di distinguere tra fornitori “affidabili” e “non affidabili” era tutt’altro che semplice.

Profilo Trustpass

Ecco il tipo di informazioni che si trovano sul profilo di un fornitore gold (in basso trovi la spiegazione per ciascun termine):

Date of issue (Data di rilascio)

Si tratta della data di rilascio della licenza commerciale (business license). Da non confondersi con l’anno di fondazione della società in quanto vi sono vari motivi per cui una nuova licenza viene rilasciata (ad esempio un cambio di indirizzo o rappresentante legale).

Date of expiry (Data di scadenza)

Si tratta della data di scadenza della licenza. Di solito il rinnovo è una formalità quindi quest’informazione non è troppo importante.

Registered capital (Capitale registrato)

L’ammontare del capitale registrato rappresenta un buon metro di giudizio per valutare la taglia di una società. Un capitale registrato importante (più di 10,000,000 di RMB) indica che si tratta di un’azienda manifatturiera di grosse dimensioni. Al contrario, un capitale registrato che si aggiri sui 30,000 RMB indica che stai probabilmente trattando con un’impresa gestita in prima persona dal proprietario (senza cioè alcun impiegato o organizzazione che dir si voglia).

Scegliere un fornitore che possieda un capitale registrato di dimensioni esigue comporta due lati negativi. Prima di tutto si tratta di una società che possiede una quantità di risorse estremamente limitate. Inoltre, se qualcosa dovesse andare storto durante la fase di produzione, la società potrebbe non possedere i liquidi necessari per riparare o produrre nuovamente le unità difettose.

Company name (Nome della compagnia)

Si tratta di un’informazione più importante di quanto possa sembrare a prima vista. Le frodi durante i pagamenti (iscriviti alla nostra newsletter per ricevere l’e-book gratuito sulle frodi se t’interessa l’argomento) sono piuttosto comuni e la maniera migliore per minimizzare il rischio è quello di versare i pagamenti solo su un conto bancario che abbia come beneficiario il nome della società presente sul profilo di Alibaba.com (vale solo per fornitori “gold supplier,” ovvero fornitori verificati).

Country / Territory (Paese / Territorio)

Si tratta del paese dove è registrata la società.

Registered address (Indirizzo di registrazione)

Alcune compagnie vengono registrate presso un indirizzo diverso di quello dove operano (Operational address). Vi sono diverse ragioni possibili; potrebbe però trattarsi di una società che subappalta la produzione a un’impresa terza. Tali società dovrebbero essere evitate in quanto le imprese subappaltatrici cinesi difficilmente garantiscono standard di qualità accettabili.

Year established (Anno di fondazione)

Si tratta dell’anno di fondazione della società. Una società che opera nel mercato da cinquant’anni è da considerarsi più affidabile di una società che ha aperto l’anno scorso in quanto le società mal gestite falliscono presto mentre gli scammers (ovvero i fornitori fraudolenti) sono spesso costretti a cambiare società ogni anno.

Legal representative / CEO (Rappresentante legale)

Si tratta del nome della persona che dovrà firmare ogni fattura, accordo di vendita e documento in generale. Occhio, un documento firmato da qualsiasi altra persona non ha nessun valore legale.

Legal Form (Forma legale)

Una società SRL (LLC, Limited Liability Company in inglese) tende ad essere più stabile di una “Sole Proprietorship,” ovvero di qualsiasi privato che abbia una partita IVA. Il mio consiglio è quello di trattare sempre con società LLC.

Issuing authority (Autorità di rilascio)

L’entità governativa che ha rilasciato la licenza commerciale. Ti consiglio di verificare che si trovi nella stessa città dove è registrata la società del fornitore.

Trade Capacity (Capacità commerciale)

Le informazioni concernenti la capacità commerciale sono estremamente utili allo scopo di valutare se un dato fornitore possa soddisfare le tue richieste (in termini di specifiche del prodotto, standard di certificazione e qualità, eccetera) o meno.

Main markets (Mercati principale)

Un fornitore che esporta la maggior parte della propria produzione è ovviamente da preferirsi a un produttore che si focalizza sul mercato cinese. Attenzione però perché se il fornitore sta esportando in Africa, Sud America o Russia non significa che possa garantire gli standard di certificazione e qualità necessari per esportare in Nord America o in Europa. Gli standard Europei sono infatti i più difficili da rispettare.

Main customers (Clienti principali)

Avere come cliente un marchio famoso è senz’altro una garanzia di qualità. Nota però che tale informazione viene rilasciata raramente (il motivo è quello di arginare la concorrenza).

Total annual sales volume (Volume di vendite annuale)

Si tratta di un’informazione utile per giudicare la taglia di una data società.

Export percentage (Percentuale di esportazione)

I fornitori che si focalizzano sul mercato estero in generale possono garantire una qualità superiore e, se si è fortunati, conoscere già gli standard di certificazione europei.

Accepted delivery terms (Termini di consegna accettati)

Tutti i fornitori accettano Incoterm EXW e FOB. Inoltre molti accettano di inviare le merci anche con termini CIF (che raccomando ai principianti in quanto in questo caso il fornitore si occuperà di consegnare le merci al porto di destinazione).

Accepted payment currency (Valuta accettata)

Al momento il dollaro americano (USD) è la valuta comunemente più utilizzata per importare in America ed Europa dalla Cina. Molti fornitori non accettano ancora l’Euro perché negli ultimi anni il cambio è stato spesso instabile (per utilizzare un eufemismo).

Accepted payment type (Tipo di pagamento accettato)

Tutti i fornitori gold possiedono una società legalmente registrata e possono quindi accettare bonifici bancari (T/T), ovvero il metodo di pagamento più diffuso. Un’altra opzione è rappresentata dalla lettera di credito (L/C) ma solo per ordini superiori ai 30,000 USD.

Minimum order value (Valore minimo da ordinare)

Secondo me si tratta di un’informazione irrilevante in quanto i fornitori tendono a rispettare la minima quantità da ordinare (MOQ) piuttosto che il valore minimo da ordinare.

Nearest port (Porto più vicino)

Si tratta del porto da dove, con tutta probabilità, partiranno le tue merci. Dovrebbe trovarsi nella stessa provincia in cui è registrata la società del fornitore.

Conclusione

Come vedi Alibaba.com offre un numero di informazioni utili per farsi un’idea generale dei fornitori più adatti al tuo caso. Sta a te scegliere quelli giusti e contattarli.

Disclaimer

Questo articolo è fornito a scopo esclusivamente informativo. Né l’autore né alcuna delle società e/o fornitori di servizi menzionati nel testo garantiscono che le informazioni siano accurate, complete, attuali, idonee o valide. Questo articolo rappresenta solo il punto di vista dell’autore e non è stato approvato da nessuna delle società e/o fornitori di servizi menzionati nel testo.

  • Tags:

    Trackbacks/Pingbacks

    1. Come importare gioielleria dalla Cina in cinque passi - 08/01/2014

      […] Alibaba Gold Supplier – Una guida per principianti. […]

    Lascia un commento