facebook_pixel

Assicurazione qualità quando si acquistano prodotti di fabbrica

Prodotti Progettati in Fabbrica

Se vai su un qualsiasi elenco di fornitori B2B come Alibaba o Made in China e troverai centinaia di milioni di ciò che noi chiamiamo “prodotti progettati in fabbrica” o, semplicemente, “prodotti di fabbrica”. Straordinario, no?

Puoi scegliere un prodotto, pagarlo e sederti in attesa di una chiamata da parte del tuo spedizioniere. Eppure, una rapida ricerca su Google rivela un numero quasi infinito di storie raccontate dagli importatori che ricevono oggetti che, in realtà, non corrispondono alla descrizione. In questo articolo spieghiamo cosa sia davvero un prodotto di fabbrica e perché la assicurazione di qualità (quality assurance) sia così importante quando acquisti tali articoli.

Cos’è un prodotto progettato in fabbrica?

Quando dai un’occhiata all’elenco fornitori su siti web quali Alibaba e Globalsources.com, gli articoli che vedi sono prodotti di riferimento pubblicizzati da produttori e commercianti. Esiste la possibilità che un prodotto di fabbrica venga sviluppato dal fornitore stesso, oppure si tratta di un prodotto OEM che un acquirente estero ha contrattato precedentemente per il fornitore. Quello che molti importatori non riescono a capire, è che questi prodotti sono solo dei riferimenti, non si tratta di articoli prodotti in serie, pronti per essere spediti al prossimo acquirente. Finanche i prodotti di fabbrica sono realizzati su ordinazione, perciò gli articoli sono ancora da assemblare al momento dell’ordine.

Campione del Prodotto in FabbricaFactory designed handbags advertised on Made-in-China.com

Esistono svariati motivi per cui un acquirente può scegliere di acquistare articoli progettati in fabbrica, invece di sviluppare da capo dei prodotti nuovi. Lo sviluppo del prodotto è costoso , per non parlare del tempo che richiede. Inoltre, esiste già un’enorme provvista di prodotti progettati in fabbrica che possono essere personalizzati entro un certo limite e possono essere marchiati per un maggior numero di varianti.

La merce progettata in fabbrica può anche rappresentare l’unica alternativa per alcuni acquirenti, in particolare per coloro che acquistano sistemi elettronici, macchinari ed altri prodotti la cui personalizzazione richiede un livello di competenza tecnica elevato.

Perché non puoi fare affidamento sul fornitore per mantenere un determinato livello di qualità?

O ancora, perché la garanzia di qualità è necessaria quando acquisti un prodotto progettato fabbrica? Posso prendere come esempio il mio telefono Google Nexus: quando l’ho acquistato, potevo dare per scontato che fosse esattamente uguale a tutti gli altri Nexus immessi sul mercato. Il presupposto logico, dunque, è che i produttori cinesi mantengano uno standard di qualità fisso quando realizzano prodotti progettati in fabbrica, garantendo un determinato livello di qualità. Questa, tuttavia, è una supposizione errata che è spesso causa di gravi problemi legati alla qualità.

Un produttore cinese può, in misura diversa, uniformarsi ad una serie ben precisa di specifiche tecniche per un determinato prodotto progettato in fabbrica. Questo è spesso il caso che riguarda i sistemi elettronici ed altri prodotti complessi. In quanto tale, spesso un lotto è identico all’altro. Eppure, per la maggior parte di altri prodotti come giocattoli, abbigliamento ed accessori, i fornitori mantengono raramente una rigida serie di specifiche tecniche che vengono rispettate pedissequamente. Pertanto, possono verificarsi le seguenti situazioni:

  1. Il prodotto finito non corrisponde alle specifiche tecniche indicate sulla pagina del prodotto (ad esempio su Alibaba)
  2. Il prodotto finito di un lotto può essere diverso da un altro (ad esempio, può essere realizzato con altri materiali e componenti)

Questa cosa coglie troppo spesso di sorpresa gli importatori. Infatti, in un mondo perfetto, i fornitori cinesi dovrebbero mantenere un determinato livello di qualità ed evitare di sostituire materiali e componenti, soprattutto senza informarne l’acquirente. Eppure, la forma mentis diffusa tra i fornitori è che loro sono liberi di “colmare le lacune” al posto dell’acquirente e, preferibilmente, a proprio vantaggio.

C’è una semplice spiegazione per tutto questo. Fondamentalmente i produttori cinesi sono produttori OEM che presumono che l’acquirente dia loro un progetto bello e pronto. Il fornitore ha solo il compito di mettere insieme i pezzi, niente di più, niente di meno. Quando si tratta di prodotti di fabbrica, alcuni fornitori sono molto bravi a comunicare i dettagli tecnici di un prodotto prima che l’ordine venga effettuato, mentre altri non sono così bravi.

Personalmente tendo a considerare i prodotti progettati in di fabbrica come dei “modelli”. Metà del lavoro è fatto, ma è ancora compito tuo identificare le lacune e colmarle prima che lo faccia il fornitore. Torniamo a sottolineare, ancora una volta, l’importanza delle specifiche di prodotto chiare.

Conferma delle specifiche tecniche

Nello sviluppo dei prodotti OEM, si suppone che l’acquirente dia ai fornitori tutto ciò di cui hanno bisogno per realizzare il prodotto, comprese le bozze dei progetti, le dimensioni, le tolleranze, i materiali, i componenti e le funzioni. Quando acquisti prodotti progettati in fabbrica, l’approccio è molto diverso. Anziché sullo sviluppo del prodotto, l’attenzione rimane concentrata sulla conferma delle varie opzioni che si applicano alle determinate specifiche desiderate. So che sembra un po’ astratto, ma dai uno sguardo alla tabella sottostante. Questo è quello che può apparire per un orologio da polso:

SpecificheOpzione AOpzione BOpzione C
Materiale della cassaAcciaio inossidabile 304LAcciaio inossidabile 316In lega di zinco
Spessore della cassa6.3 mm7.6 mm9.8 mm
MovimentoMiyota 8215Serie RONDA ZStandard cinese
CinturinoAcciaio inossidabilePelle italianaPelle cinese

Come illustrato nella tabella, finanche i prodotti progettati in fabbrica sono personalizzati fino ad un certo punto. Comunque, prima che tu possa dare il via alla tua ricerca e possa confermare le varie opzioni disponibili per i materiali ed i componenti, devi identificare quali siano le specifiche che definiscono il prodotto. Ricorda che nulla è “troppo piccolo” o “non importante” per essere trascurato. Se viene a mancare una qualsiasi informazione che definisce qualità e funzioni, il fornitore è costretto a colmare le lacune al posto tuo.

Garantire il rispetto delle normative di prodotto e dei requisiti in materia di etichettatura

Gli acquirenti stranieri, in particolare coloro con sede in Unione Europea e Stati Uniti, devono garantire la conformità alle normative e alle direttive applicabili al prodotto. Per ovvie ragioni, normative differenti si applicano a prodotti differenti. Sebbene sia compito tuo confermare le normative applicabili al prodotto ed i requisiti in materia di etichettatura, il fornitore potrebbe già essere in grado di esibire documenti sulla conformità così come segue:

  • I rapporti dei test sulle sostanze
  • La Dichiarazione di Conformità
  • I file tecnici
  • I rapporti dei test sulla compatibilità elettromagnetica
  • I rapporti dei test sull’ignifugicità
  • I rapporti dei test sulla resistenza

Eppure, tale documento è valido solo per quel prodotto specifico, o per un gruppo di prodotti, presentato all’azienda preposta allo svolgimento dei test. Per questi motivi, devi verificare che i documenti di conformità siano validi per i prodotti progettati in fabbrica che intendi acquistare, non per i produttori in generale.

Tuttavia, ti sconsiglio di non far svolgere i test di conformità, anche se acquisti prodotti progettati in fabbrica. Spesso è molto difficile, a volte impossibile, essere del tutto sicuro che “il tuo prodotto” sia fatto esattamente degli stessi materiali e componenti del campione che, forse molti anni prima del tuo ordine, hanno superato i test. Sostituisci uno o più materiali e componenti e l’articolo diventa non conforme.

Il Consumer Product Safety Improvement Act (CPSIA) degli Stati Uniti, esige che gli importatori di giocattoli e prodotti per bambini producano nuovi documenti di conformità ogni volta che le specifiche di prodotto cambiano. Per alcuni prodotti bisogna svolgere i test di conformità su ogni singolo lotto, anche su quelle partite che rispettano una specifica già testata.

Conclusioni

Importare merce progettata in fabbrica non è così semplice come si potrebbe pensare. Anche se il processo di garanzia della qualità può essere semplificato, non può comunque essere trascurato. Fidarsi cecamente di un fornitore, a prescindere da quanto “buono” appaia sulla carta, potrebbe creare gravi problemi relativi alla qualità.

Ancora nessun commento.

Lascia un commento