facebook_pixel

Caso di Studio: Perché acquistare da un fornitore LED di IKEA è stata una pessima idea

Un cliente aveva previsto di aprire un importante impianto di assemblaggio di LED in Nord Africa, utilizzando i componenti di un fornitore di Shenzhen.

Perché il Nord Africa? Perché questo Paese può esportare nell’Unione Europea lampadine a LED assemblate esenti da dazi, ma anche perché il cliente aveva ricevuto un sostegno da parte del governo del posto.

Quando acquisti prodotti elettronici, il punto fondamentale è la conformità del prodotto. Basta trovare un fornitore che possa realizzare i componenti delle lampadine a LED conformi alle normative comunitarie.

Ho incontrato questo cliente ad Hong Kong e mi ha dato il recapito di un fornitore con cui si era incontrato poco tempo prima in una fiera in città. Ed aveva un buon motivo.

Questo fornitore sosteneva di essere un fornitore di IKEA. E questa dovrebbe essere una cosa sicura? Un fornitore che vende ad IKEA deve avere i documenti in ordine. Il cliente non dovrebbe nemmeno pronunciare la frase “conformità del prodotto”.

Pertanto, abbiamo iniziato subito. Il primo passo è stato quello di creare un elenco di prodotti conformi. Tuttavia, è venuto subito fuori che questo fornitore non disponeva di nessun certificato di prodotto.

Il cliente era perplesso. Devo ammettere che lo ero anch’io.

Poco dopo abbiamo mollato il fornitore e l’intero progetto si è bloccato.

Quindi, questo significa che IKEA è un grande imbroglione? E’ un’azienda che vende lampadine LED illegali e non conformi?

No. Tutto ciò significa che gli ingegneri di IKEA non solo gestiscono le procedure di conformità e tutti i test, ma redigono anche tutti i documenti obbligatori in proprio. Il fornitore si limita ad assemblare i componenti, realizzando così le lampadine a LED. Niente di più, niente di meno.

Questa è la conclusione: quando importi prodotti dalla Cina, non aspettarti di ricevere servizi gratuiti dal fornitore. Questo vale per la conformità del prodotto, ma anche per altro.

Il produttore non è uno “sportello unico” per tutte le esigenze legate al tuo prodotto.

Vuoi sapere come gestire il processo d’importazione dalla A alla Z?

La Guida per l’Importatore ti spiega dettagliatamente come puoi:

[+] Riconoscere il produttore giusto

[+] Gestire le procedure doganali e di spedizione

[+] Mettere in pratica un processo step-by-step per evitare i problemi di qualità e le frodi

Bonus: Potrai accedere anche a modelli di documenti riservati e potrai usufruire di sconti inerenti il trasporto merci ed il controllo qualità.

Clicca qui per scaricare subito
la tua Guida per l’Importatore!

Ancora nessun commento.

Lascia un commento