facebook_pixel

Archivio | Trasporto e Logistica

RSS feed for this section

Valore in dogana e dazi: Quello che ogni importatore deve sapere

Valore in Dogana

Quanti soldi devi spendere in dazi all’importazione e tasse? Dipende dal valore in dogana. Se dichiarati in maniera non corretta, paghi troppo poco – o troppo – per dazi doganali, IVA o altre tasse.

In questo articolo ti spieghiamo ciò che ogni importatore deve sapere sul valore in dogana quando acquista dai Paesi asiatici.

Continua a leggere ed a ricevere risposta alle seguenti domande:

1. Come faccio a calcolare il valore in dogana nel mio Paese o nel mio mercato?

2. Come posso assicurarmi che venga dichiarato il valore in dogana giusto?

3. Perché molti fornitori riducono volutamente il valore in dogana?

4. A quali rischi posso andare in contro se il valore in dogana è troppo basso?

Cos’è il valore in dogana?

Il valore in dogana è il numero utilizzato dalle autorità doganali per calcolare i dazi all’importazione, le tasse e le altre imposte.

Di solito, il valore in dogana viene dichiarato nella polizza di carico.

Come posso calcolare il valore in dogana?

Ciò dipende dal mercato. Negli Stati Uniti, ad esempio, il valore in dogana si basa sul prezzo del Franco a Bordo (FOB). Il FOB è, sostanzialmente, il costo unitario.

Nell’Unione Europea, invece, il valore in dogana si basa sul prezzo del Costo, Assicurazione e Trasporto al Porto di Destinazione (CIF) – che comprende il costo del trasporto e dell’assicurazione (oltre al prezzo unitario).

Pertanto, lo spedizioniere deve dichiarare il valore in base alla destinazione che, naturalmente, lo obbliga a conoscere (o, più precisamente, ad essere informato) il metodo corretto del valore in dogana.

Continua a Leggere →

Assicurazione sul trasporto quando si importa dalla Cina

Assicurazione della Merce

Perché devi avere un’assicurazione per il trasporto quando spedisci merce dalla Cina e come fai a poterne avere una? Queste e molte altre domande trovano risposta in questa guida sull’Assicurazione della Spedizione quando importi dalla Cina.

Continua a leggere per saperne di più su come puoi assicurare la tua merce, quanto costa e come puoi presentare una richiesta di indennizzo assicurativo.

Perché l’assicurazione del trasporto marittimo è fondamentale quando acquisti merce dalla Cina

Quando spedisci merce dalla Cina, i danni derivanti dal trasporto sono più comuni di quanto molti imprenditori potrebbero effettivamente pensare. La merce non viene maneggiata con delicatezza sia all’interno della fabbrica, sia nel porto di carico in Cina che nel porto di destinazione.

Ogni volta che si verificano dei danni, l’assicurazione del trasporto, che copre appunto i danneggiamenti, è l’unica cosa che non farà andare a picco la tua attività. Se non sottoscrivi una polizza che assicura la tua spedizione, non puoi chiedere alcun risarcimento.

Continua a Leggere →

Costi di trasporto quando si importa dalla Cina – La nostra guida

Costi di Spedizione

Ciò che rende complesso il tema del trasporto e della logistica non è certo il processo in sè, cosa che riguarda la maggior parte delle altre procedure che gli importatori devono seguire quando importano merce dalla Cina, ma sono i costi di trasporto. Trasferire la merce dal Paese A al Paese B coinvolge una miriade di imprese ed autorità governative di entrambi i Paesi. Per le piccole e medie imprese, in particolare quelle sprovviste di un’esperienza pregressa, vi sono numerose insidie.

In questo articolo ti spieghiamo cosa devi sapere sui principali costi di trasporto che cominciano dalla fabbrica in Cina ed arrivano fino alla consegna in magazzino. Questo articolo fa continuamente riferimento agli Incoterms. Se vuoi rinfrescare la memoria, leggi innanzitutto la nostra guida sugli Incoterms quando spedisci merce dalla Cina

Trasporto locale (dalla fabbrica al porto di carico)

Quando la produzione è terminata ed il lotto è stato approvato dall’acquirente, il fornitore deve organizzare il trasporto dal suo magazzino al porto di carico più vicino. Il costo per il trasporto di un container a carico completo varia tra le poche centinaia fino a circa 3.000 RMB (circa 400 USD), a seconda della distanza. Dal momento che la maggior parte dei produttori orientati all’esportazione ha ancora sede sulla costa orientale, e grazie alle infrastrutture cinesi, è raro che un porto sia situato a più di tre o quattro ore di distanza. Continua a Leggere →

Tempi di produzione e consegna in Asia: La guida completa

Tempo di Produzione in Asia

Quando si appalta la produzione in Asia, molti importatori sono fin troppo ottimisti sul tempo effettivamente necessario per ottenere i propri prodotti.

In quest’articolo ti guideremo attraverso le fasi della produzione, della ispezione qualità e della consegna. Ti spieghiamo inoltre come, con semplici accorgimenti, tu possa ridurre i rischi dovuti ai gravi ritardi e perché tu debba prendere in considerazione il rischio dei problemi sulla qualità.

1. Produzione di attrezzature

I prodotti ed i componenti progettati su misura spesso richiedono attrezzature supplementari, come ad esempio gli stampi ad iniezione.

Anche le stampe, ad esempio i loghi, possono necessitare di attrezzature supplementari che, per la maggior parte dei produttori, devono essere ordinate da un subappaltatore. Realizzare e mettere a punto un nuovo stampo può richiedere dai 14 ai 60 giorni, a seconda della sua complessità. Comunque, le attrezzature sono generalmente valide per più di un ordine, a volte per centinaia di migliaia di unità. In altre parole, questo tempo di produzione può essere scomputato da tutti i futuri ordini. Continua a Leggere →

Comprare in Cina e vendere su Amazon.com – Parte 1: Trasporto e logistica

Importazione e Vendita su Amazon

Sembra che oramai tutti vogliano piazzare i propri prodotti su Amazon.com (o Amazon.it, se ci limitiamo all’Italia). Io stesso ho iniziato, anni fa, ad interessarmi all’import proprio grazie al mio negozio di e-commerce. Eppure, fino a poco tempo fa, l’e-commerce in Europa e in America è stato dominato da negozi on-line indipendenti, piuttosto che da piattaforme web. Questa tendenza sta per cambiare.

Importante: Nonostante in questo articolo discutiamo sopratutto di Amazon.com, la maggior parte di quello che diremo si applica anche agli importatori che vogliono rivendere le proprie merci su Amazon.it. Clicca qui per contattarci e saperne di più.

A proposito di Amazon

Ciò che rende Amazon diverso è che questo sito non sono solo offre una piattaforma on-line, ma anche un sistema logistico integrato. Tu spedisci grossi quantitativi di merce ad uno dei magazzini di Amazon e loro si occupano di tutto il resto, inviando i tuoi articoli ai tuoi clienti finali.

Supponendo che tu acquisti dalla Cina, dovrai però occuparti di spedire le merce dalla fabbrica del tuo fornitore in Cina sino ad un magazzino di Amazon negli Stati Uniti. Questo è spesso più facile a dirsi che a farsi e tante cose possono non andare nel verso giusto. Continua a Leggere →

Procedure doganali negli Stati Uniti: Tutto quello che un importatore deve sapere

Dogana Statunitense

Stai cercando di capire come funzionano le normative e le procedure doganali statunitensi? Non sei sicuro di cosa sia un “Customs bond”, o quando devi presentare la polizza di carico? Far superare i controlli doganali alla tua merce è l’ultima fase nel processo di importazione e la posta in gioco è alta. Senza rispettare le procedure ed i regolamenti doganali prestabiliti, potresti dover affrontare complicazioni piuttosto gravi, compresi costosi ritardi e il rifiuto dell’ingresso della spedizione nel Paese di destinazione.

Per chiarire le idee a chiunque voglia esportare e vendere le proprie merci negli Stati Uniti, ci siamo messi in contatto con una vera professionista: Kathy Rinetti, Customs Manager di Flexport.com, che ha sede a San Francisco. In questo articolo, Kathy chiarisce cosa occorre sapere sapere sui documenti di trasporto, sui customs bonds, le tasse portuali e perché sia necessario un Customs broker. Continua a Leggere →

Come proteggerti dalle frodi durante il trasporto dalla Cina

Frodi Trasporto Cina

Nel corso degli ultimi 6 mesi, abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da parte di importatori truffati dalle ditte di trasporto cinesi. Dalla metà di agosto, la frequenza di tali segnalazioni è aumentata rapidamente. Così, abbiamo deciso che era arrivato il momento di avvertire i nostri lettori e spiegare come puoi proteggere al meglio la tua attività dai truffatori.

I truffatori sfruttano la Polizza di Carico

Cominciamo spiegandoti come funziona di solito il processo di trasporto quando non ci sono truffatori di mezzo. La maggior parte degli importatori acquista in base ai termini del FOB (Franco a Bordo), ossia il loro fornitori cinesi si occupano dello sdoganamento e della consegna al porto di carico (ad esempio, Shanghai o Shenzhen). Continua a Leggere →

Dazi doganali e altre tasse d’importazione dalla Cina: La guida

dazi importazione

Quest’articolo è una guida alle varie tasse che bisogna pagare quando si importa dalla Cina (dazi doganali, IVA, dazi anti-dumping). Andremo anche a vedere come pagare tali tasse.

Unione Europa

Dazi doganali

L’Unione Europea rappresenta un mercato singolo. Ciò significa che tutti i paesi membri dell’Unione applicano gli stessi dazi doganali, quando si importa da paesi extra-europei. Se invece si importa da uno stato membro dell’Unione (dalla Spagna all’Italia, ad esempio) non bisognerà pagare alcun dazio.

Detto ciò, i dazi variano a seconda del prodotto che si vuole importare. In generale, se si tratta di prodotti che non vengono realizzati in Europa (quasi tutta l’elettronica di consumo, ad esempio), i dazi tendono ad essere molto bassi (a volte sono addirittura assenti). Al contrario, quando si importano prodotti appartenenti a settori industriali importanti anche in Europa, allora i tassi tendono ad essere molto più alti visto che tali prodotti andranno a fare diretta concorrenza alle aziende manifatturiere europee. Ecco qualche esempio: Continua a Leggere →

Dimensioni e tracking di container in Cina – La guida completa

container tracking cina

L’idea di inviare le merci via container, negli anni cinquanta, diede vita a una vera e propria rivoluzione nel mondo del commercio internazionale. In quest’articolo descriveremo i tre tipi di container più comuni, vedremo come effettuare la scelta del container per spendere il meno possibile e come scoprire la posizione delle proprie merci (o “track”, in inglese) mentre si trovano in mare.

Dimensioni dei container

Sapevi che i container da trasporto sono più numerosi degli abitanti di New York? Per essere precisi, sulla Terra vi sono 17 milioni di container. Non preoccuparti, non lo sapevo neanch’io prima di iniziare a scrivere quest’articolo!

Ma arriviamo al punto. In generale, quando si importa via mare vi sono solo tre tipi di container tra cui scegliere. Ecco le caratteristiche principali di ogni tipo di container: Continua a Leggere →

Come ottenere i campioni del prodotto da un fornitore cinese

campioni dei prodotti

Cos’è un campione del prodotto e perché ne hai bisogno?

Un campione è un’unità del prodotto che intendi importare che viene utilizzata dai fornitori allo scopo di mostrare lo standard di qualità e le specifiche del prodotto ai possibili acquirenti. Tali “campioni” non sono altro che rimanenze di produzioni passate (ovvero rimanenze di produzioni effettuate per conto di altri importatori) e, visto e considerato che difficilmente i fornitori cinesi mantengono scorte in magazzino, si tratta dell’unico modo per toccare con mano – è proprio il caso di dirlo – la qualità del prodotto.

Lo scopo di quest’articolo è di fornirti tutte le informazioni necessarie per richiedere un campione del prodotto, valutarne la qualità e poter quindi decidere se sia il caso di firmare un contratto di vendita e dare il via alla produzione di massa o, al contrario, scartare il fornitore e cercarne un altro.

Iniziamo con l’elencare i tre tipi di possibili campioni che puoi richiedere: Continua a Leggere →