facebook_pixel

Fornitori di borse e valigie in Cina: La guida completa

Fornitori di Borse

Cerchi fornitori di borse e valigie in Cina? Li hai trovati.

In questa guida ti spieghiamo tutto ciò che devi sapere per trovare il produttore giusto, garantire la conformità del prodotto, redigere le schede delle specifiche di prodotto e molto altro ancora – per importare tutti i tipi di borse.

Come selezionare la giusta fabbrica di borse e valigie

Molti produttori di borse e valigie hanno sede nella provincia meridionale del Fujian. Tuttavia, ci sono fattori molto più importanti da tenere in considerazione quando selezioni il produttore giusto.

Questo è un settore piuttosto sviluppato ed alcuni produttori hanno avviato la loro attività alla fine degli anni ’80. Ma con così tante fabbriche e grossisti tra cui scegliere, è necessario capire ciò che conta davvero:

1. Analisi del prodotto e fasce di prezzo

Il settore produttivo di borse e valigie è vasto ed i produttori si sono sempre specializzati in una determinata categoria. All’interno delle diverse categorie di borse, scoprirai che i fornitori si specializzano anche nelle diverse categorie di prezzi.

Alcuni realizzano borse esclusive per i marchi di lusso, mentre altri sono orientati verso i marchi fast fashion come Zara ed H&M.

Se scendi ancora più in basso nella scala, trovi i produttori che si specializzano nella realizzazione di borse promozionali. Ma la qualità dei prodotti che, in genere, si danno in promozione potrebbe non essere la scelta giusta, se sei orientato verso un prodotto più esclusivo.

Eppure, un produttore di “beauty case in promozione” potrebbe avere come clienti gli acquirenti di grandi marchi, come Nivea. Sulla carta, tali clienti potrebbero sembrare davvero buoni per tanti aspetti – ma potrebbero ancora non essere quelli giusti per te.

Pertanto, la cosa più importante da considerare è l’analisi del prodotto e la fascia di prezzo.

Riassumiamoli così:

Fasce di prezzo
  • Di lusso
  • Medie / Fast fashion
  • Promozionali / Omaggio
Categorie (una o più combinazioni)
  • Borse in pelle ed altri articoli in pelle
  • Borse in pelle sintetica ed altri articoli in pelle sintetica
  • Borse di tela
  • Borse fashion
  • Beauty case
  • Borse per PC portatili
  • Borsette
  • Borse da viaggio
  • Valigie
  • Portafogli

2. Dati aziendali

In Cina tutte le aziende possiedono una licenza commerciale. Tutte le fabbriche hanno questo documento, di cui puoi ricavarne i dati anche online (scritti, però, solo in cinese)

Quando recluti i produttori di borse, questo è ciò che conta davvero:

a. Capitale sociale: Non puoi avere accesso ai dati finanziari attendibili delle aziende cinesi, ma puoi ricevere degli indizi inerenti l’ambito delle loro attività, dando uno sguardo all’importo del capitale sociale.

Sebbene questo non sia un settore ad alta intensità di capitale, i fornitori, che dispongono di un capitale sociale di 1.000.000 RMB, o inferiore a questa cifra, hanno meno probabilità di essere dei produttori. Maggiore è il capitale, meglio è.

b. Ambito di attività: Cerca parole come “borse” e “valigie”, per stabilire se il fornitore si concentra effettivamente sulla produzione di borse.

Inoltre, i termini “produzione” o “realizzazione” dovrebbero essere menzionati, dal momento che ciò indica che l’azienda possiede la licenza di produttore e non di venditore.

3. Documenti

Infine, esaminiamo la documentazione.

a. Certificazioni di prodotto

Nell’Unione Europea e negli Stati Uniti le normative sulle sostanze chimiche si applicano alle borse ed alle valigie. Ad esempio, la pelle sintetica non può contenere certi plastificanti come gli ftalati.

Molti fornitori non hanno alcun controllo su tali sostanze, il che significa che non sanno se i loro materiali sono conformi o meno.

Dato che è tua responsabilità garantire il rispetto delle normative, è fondamentale che selezioni un fornitore di borse che sia conforme. Chiedi tutti i vari tipi di rapporti dei test: REACH, California Proposition 65 e lo screening sui metalli pesanti.

b. Certificazioni aziendali

Un altro modo per individuare un fornitore è quello di esaminare la sua certificazione di gestione per la qualità, come l’ISO 9001 – e la sua certificazione per la conformità sociale, che comprende il BSCI ed il Sedex.

Tali fornitori tendono ad essere orientati verso i mercati sviluppati.

Referenze dell’acquirente

Il tipo di cliente che acquista dal produttore può dirti molto sul fornitore. Tuttavia, la presenza di grandi nomi non sempre sta a significare che il produttore rappresenti la scelta giusta per i tuoi articoli.

Ricordi quello che ti ho detto sui diversi segmenti di qualità?

Specifiche di prodotto

A prescindere dal fatto che acquisti prodotti a marchio privato, o idei le tue borse, devi definire la qualità in termini di specifiche di prodotto.

Questo è come potrebbe apparire la specifica di prodotto di due tipi di borse:

Specifiche Borsa in pelle sintetica Borsa per PC portatile
Design OEM (personalizzato) ODM (marchio privato)
Materiale Pelle sintetica, 420 gsm Nylon, 210 gsm
Rivestimento 100% poliestere 100% poliestere
Dimensioni 32 x 23 x 13 cm 44 x 24 x 14 cm
Scomparti interni 2 2
Scomparti anteriori Nessuno 1
Cerniera lampo YKK, 12 cm YKK, 9 cm
Tracolla
Lunghezza: 800 mm
Spessore: 8 mm
Materiale: pelle sintetica
Lunghezza: 1500 mm
Spessore: 35 mm
Materiale: Nylon
Peso netto 620 grammi 590 grammi
Peso massimo 7 kg 15 kg
Normative Nessuna REACH

Oltre al foglio delle specifiche, devi consegnare al fornitore anche i disegni del progetto di ciascuna unità di prodotto e degli scomparti interni.

Tuttavia, se acquisti un prodotto ODM, puoi basare la progettazione sui campioni di prodotto che il fornitore ti fa pervenire.

Normative di prodotto

Generalmente non esistono normative che si applicano specificamente alle borse. Detto questo, ci sono molteplici normative sulle sostanze e numerosi requisiti di etichettatura che si applicano ai materiali con cui la borsa viene realizzata.

CPSIA

Valida per tutti i prodotti per bambini venduti negli Stati Uniti. Le borse e le valigie, vendute come articoli adatti ai bambini di 12 anni o meno, devono essere conformi al CPSIA.

Garantire la conformità, ad esempio, comporta le seguenti fasi:

  1. Identificare tutte le normative ASTM applicabili
  2. Creare una certificazione di prodotto per bambini ed una documentazione supplementare (ad esempio, una distinta base)
  3. Creare un’etichetta per il monitoraggio
  4. Inviare lotti di campioni destinati ai test di conformità e ricevere i rapporti dei test

California Proposition 65

Limita più di 800 sostanze presenti nei beni di consumo ed è obbligatoria, se intendi vendere ad acquirenti che hanno sede in California. Molte aziende fuori della California utilizzano ancora questa normativa per riunire contemporaneamente molte sostanze.

REACH

Limita le sostanze contenute in tutti i beni di consumo venduti nell’Unione Europea. Ad esempio, la pelle sintetica potrebbe non contenere determinati plastificanti e metalli pesanti.

Requisiti di etichettatura

Anche se non esistono requisiti di etichettatura che si applicano specificamente alle borse, esistono due categorie di requisiti di etichettatura molto importanti:

  • Requisiti di etichettatura dei materiali
  • Paese d’origine

Primo, Paese d’origine (ad esempio, Made in China) l’etichettatura è obbligatoria negli Stati Uniti, ma non nell’Unione Europea.

Secondo, i requisiti di etichettatura dei materiali dipendono dai materiali principali che compongono la borsa. Se acquisti borse di tela, devi garantire la conformità ai requisiti di etichettatura validi per i tessuti. Ciò comprende la composizione delle fibre, le istruzioni per il lavaggio e molto altro.

Tuttavia, se importi una borsa realizzata in pelle, o anche in pelle sintetica, si applica una serie completamente diversa di requisiti di etichettatura.

Garantire la conformità quando importi dalla Cina

Come accennato in questo articolo, è fondamentale lavorare con quei fornitori che hanno esperienza con le normative di prodotto europee ed americane.

Tuttavia, anche quando sei certo delle competenze che il fornitore ha nel realizzare borse conformi alle normative, devi comunicargli in anticipo tutti i requisiti di conformità del tuo prodotto e devi fargli pervenire i file di etichettatura belli e pronti.

Quantità Minima da Ordinare (MOQ)

La Quantità Minima da Ordinare (MOQ) per le borse è fissata, normalmente, tra i 500 ed i 1000 pezzi per modello. Tuttavia, alcuni produttori, che potrebbero non essere sempre i più piccoli, come molti presumono, offrono Quantità Minime da Ordinare inferiori.

Talvolta, tali quantità inferiori sono comprese tra i 100 ed i 200 pezzi per modello. Ciò, comunque, comporta un prezzo unitario maggiore.

Quando importi le borse, c’è più di un solo requisito per la Quantità Minima da Ordinare da prendere in considerazione. Mentre il fornitore stabilisce una Quantità Minima da Ordinare per ciascun modello, vi sono anche due Quantità Minime da Ordinare separate per ciascun colore e materiale.

Queste due Quantità Minime da Ordinare sono, perlopiù, riflessi dei requisiti stabiliti dai subappaltatori e possono variare in base al materiale ed al colore. Ecco come poter strutturare la Quantità Minima da Ordinare:

  • MOQ per design: 500 pezzi
  • MOQ per materiale: 250 pezzi
  • MOQ per colore: 250 pezzi

Attraverso la ricerca della struttura della Quantità Minima da Ordinare dei fornitori puoi creare diversi modelli o, almeno, varianti degli stessi modelli, piuttosto che acquistare 500 pezzi di quella borsa blu.

I requisiti di conformità prevedono anche delle ripercussioni, dato che la Quantità Minima da Ordinare dei materiali conformi alla normativa REACH ed alla California Proposition 65 tende ad essere maggiore.

Controllo qualità

Cosa potrebbe esserci di peggio che una borsa per PC portatile che non sostiene il peso di un PC portatile? Beh, effettivamente è successo.

L’unico modo per esser certo che la tua borsa venga realizzata secondo le specifiche, è assumere un addetto al controllo qualità che ispezioni la merce prima della spedizione.

Il controllo qualità non viene mai improvvisato, ma segue una specifica lista di controllo. Ecco come dovrebbe essere una lista per il controllo qualità di una borsa per PC portatile:

  • Ispezione visiva: sporco, danni, colori errati, altri difetti estetici
  • Dimensioni
  • Controllo del peso massimo
  • Controllo della resistenza all’acqua

Tuttavia, ciò presuppone che tu abbia comunicato le tue specifiche ed i tuoi requisiti di qualità prima della produzione.

  • Tags:

    No comments yet.

    Lascia un commento