Spedizioni marittime dalla Cina: FCL o LCL (groupage)

Posted on 12 commenti

Suggerimento: Guarda questo video prima di leggere l’articolo

Clicca qui per scoprire come possiamo
aiutarti ad importare dalla Cina

E’ possibile importare merci via mare dalla Cina anche quando si acquistano quantità minime di prodotti. Un carico dal volume di anche solo un metro cubo può infatti essere spedito tramite un container condiviso con altri importatori nella stessa situazione.

Chiaramente se si importa un intero container di merci il costo di spedizione a metro cubo sarà inferiore. In quest’articolo vedremo la differenza tra i due metodi di spedizione via mare più comuni: FCL (ovvero quando si affitta un intero container) e LCL (ovvero quando si affitta uno spazio in un container condiviso con altri importatori). Per un’analisi sui diversi termini di commercio internazionale (Incoterms) clicca qui. Continua a leggere Spedizioni marittime dalla Cina: FCL o LCL (groupage)

Dimensioni e tracking di container in Cina – La guida completa

Posted on 1 commento

container tracking cina

Clicca qui per scoprire come possiamo
aiutarti ad importare dalla Cina

L’idea di inviare le merci via container, negli anni cinquanta, diede vita a una vera e propria rivoluzione nel mondo del commercio internazionale. In quest’articolo descriveremo i tre tipi di container più comuni, vedremo come effettuare la scelta del container per spendere il meno possibile e come scoprire la posizione delle proprie merci (o “tracking”, in inglese) mentre si trovano in mare.

Dimensioni dei container

Sapevi che i container da trasporto sono più numerosi degli abitanti di New York? Per essere precisi, sulla Terra vi sono 17 milioni di container. Non preoccuparti, non lo sapevo neanch’io prima di iniziare a scrivere quest’articolo!

Ma arriviamo al punto. In generale, quando si importa via mare vi sono solo tre tipi di container tra cui scegliere. Ecco le caratteristiche principali di ogni tipo di container: Continua a leggere Dimensioni e tracking di container in Cina – La guida completa

Come spedire prodotti di fornitori differenti nello stesso container

Posted on Lascia un commento

Trasporto Combinato

Clicca qui per scoprire come possiamo
aiutarti ad importare dalla Cina

Ordini piccole quantità di merce da parecchi fornitori diversi? Potresti sprecare migliaia di dollari a causa delle esorbitanti spese di spedizione con container a carico parziale (LCL).

In questo articolo ti spiego quanto puoi risparmiare, combinando le tue spedizioni in un unico container, e qual’è il processo in 4 fasi per farlo:

  • Primo passo: Acquista secondo i termini del franco a bordo (FOB) o del franco vettore (FCA) di tutti i fornitori
  • Secondo passo: Organizza la consegna presso lo stesso magazzino dello spedizioniere
  • Terzo passo: Assicurati di far coincidere la produzione tra i vari fornitori
  • Quarto passo: Abbina le merci in spedizioni con reso al luogo di destinazione (DAP), o con reso non sdoganato (DDU)

Questo articolo è pieno di terminologia inerente il trasporto marittimo, pertanto ti consiglio vivamente di leggere prima questi due articoli:

Continua a leggere Come spedire prodotti di fornitori differenti nello stesso container

Come ottenere i campioni del prodotto da un fornitore cinese

Posted on 9 commenti

campioni dei prodotti

Clicca qui per scoprire come possiamo
aiutarti ad importare dalla Cina

Cos’è un campione del prodotto e perché ne hai bisogno?

Un campione è un’unità del prodotto che intendi importare che viene utilizzata dai fornitori allo scopo di mostrare lo standard di qualità e le specifiche del prodotto ai possibili acquirenti.

Tali “campioni” non sono altro che rimanenze di produzioni passate (ovvero rimanenze di produzioni effettuate per conto di altri importatori) e, visto e considerato che difficilmente i fornitori cinesi mantengono scorte in magazzino, si tratta dell’unico modo per toccare con mano – è proprio il caso di dirlo – la qualità del prodotto.

Lo scopo di quest’articolo è di fornirti tutte le informazioni necessarie per richiedere un campione del prodotto, valutarne la qualità e poter quindi decidere se sia il caso di firmare un contratto di vendita e dare il via alla produzione di massa o, al contrario, scartare il fornitore e cercarne un altro.

Iniziamo con l’elencare i tre tipi di possibili campioni che puoi richiedere: Continua a leggere Come ottenere i campioni del prodotto da un fornitore cinese

Procedure doganali negli Stati Uniti: Tutto quello che un importatore deve sapere

Posted on 5 commenti

Dogana Statunitense

Clicca qui per scoprire come possiamo
aiutarti ad importare dalla Cina

Stai cercando di capire come funzionano le normative e le procedure doganali statunitensi? Non sei sicuro di cosa sia un “Customs bond”, o quando devi presentare la polizza di carico? Far superare i controlli doganali alla tua merce è l’ultima fase nel processo di importazione e la posta in gioco è alta.

Senza rispettare le procedure ed i regolamenti doganali prestabiliti, potresti dover affrontare complicazioni piuttosto gravi, compresi costosi ritardi e il rifiuto dell’ingresso della spedizione nel Paese di destinazione.

Per chiarire le idee a chiunque voglia esportare e vendere le proprie merci negli Stati Uniti, ci siamo messi in contatto con una vera professionista: Kathy Rinetti, Customs Manager di Flexport.com, che ha sede a San Francisco.

In questo articolo, Kathy chiarisce cosa occorre sapere sapere sui documenti di trasporto, sui customs bonds, le tasse portuali e perché sia necessario un Customs broker. Continua a leggere Procedure doganali negli Stati Uniti: Tutto quello che un importatore deve sapere

Amazon FBA – Una guida pratica al trasporto: Intervista a Ron Berger

Posted on Lascia un commento

Clicca qui per scoprire come possiamo
aiutarti ad importare dalla Cina

Amazon FBA (Logistica di Amazon) consente alle aziende di e-commerce di esternalizzare completamente il deposito e la consegna delle merci a livello nazionale. Amazon applica una rigida serie di regole e procedure, per garantire che le proprie operazioni su larga scala procedano senza intoppi.

Amazon stessa risponde sul suo sito alle numerose domande sugli aspetti logistici di Amazon FBA. Tuttavia, le cose diventano un po’ più complesse per gli importatori, che hanno il compito di spostare le merci dalla fabbrica in Cina ad un centro logistico negli Stati Uniti o altrove.

Ci sono molte cose da considerare. L’assicurazione, gli Incoterms e l’etichettatura dell’imballaggio. E la lista non finisce qui.

Così abbiamo deciso di chiedere ad un esperto: Ron Berger, direttore operativo (COO) di Fleet, un mercato online che mette in collegamento chi spedisce con le agenzie di trasporto e gli altri fornitori di servizi logistici.

In questo articolo Ron illustra l’intero processo, passo dopo passo. Continua a leggere ed a saperne di più sui requisiti di etichettatura dell’imballaggio, sulle procedure doganali e su come puoi trovare uno spedizioniere disponibile per Amazon FBA.

Ron, parlaci di te e del tuo ruolo alla Fleet

Sono il direttore operativo (COO) di Fleet. Con oltre 30 anni di esperienza maturati ricoprendo diverse posizioni dirigenziali nel settore della logistica, ora alla Fleet, insieme con l’Amministratore Delegato (CEO) ed il Direttore Tecnico (CTO), sviluppo la strategia e l’orientamento globali per l’azienda. Sovrintendo l’attività quotidiana, dirigo i processi che coinvolgono gli spedizionieri con la nostra piattaforma e curo le partnership con le agenzie di trasporto.

Dato che Fleet è una startup, faccio anche tutto ciò che deve essere fatto in un’azienda: dare una mano al marketing, alle vendite, alle risorse umane, al telefono, su Internet, eccetera. Inoltre, faccio anche a pezzi e riciclo tutte le scatole di Amazon che arrivano.

Continua a leggere Amazon FBA – Una guida pratica al trasporto: Intervista a Ron Berger

Documenti di trasporto quando si importa dalla Cina: La guida completa

Posted on Lascia un commento

Suggerimento: Guarda questo video prima di leggere l’articolo

Clicca qui per scoprire come possiamo
aiutarti ad importare dalla Cina

Cosa dire sulla spedizione dei tuoi prodotti dalla Cina? In questo articolo ti spieghiamo cosa devi sapere sui documenti di spedizione – compresi la polizza di carico, la fattura commerciale, la distinta dei colli ed il form A.

Continua a leggere per saperne di più su come controllare che il valore in dogana venga dichiarato correttamente (e cosa potrebbe succedere se così non fosse), del perché devi essere in possesso del form A e molto altro ancora.

Polizza di carico

La Polizza di carico (B/L o BoL) viene emessa dallo spedizioniere e viene inviata all’importatore. La polizza di carico funge da ricevuta della spedizione e comprende le seguenti informazioni:

  • Mittente (ad esempio, il fornitore)
  • Importatore
  • Indirizzo di consegna
  • Istruzioni particolari
  • Numero della polizza di carico
  • Nome dello spedizioniere
  • Termini delle spese di trasporto (ad esempio, FOB o CIF)
  • Descrizione della merce
  • Quantità
  • Numero dei colli

Continua a leggere Documenti di trasporto quando si importa dalla Cina: La guida completa

Comprare in Cina e vendere su Amazon.com – Parte 1: Trasporto e logistica

Posted on Lascia un commento

Suggerimento: Guarda questo video prima di leggere l’articolo

Clicca qui per scoprire come possiamo
aiutarti ad importare dalla Cina

Sembra che oramai tutti vogliano piazzare i propri prodotti su Amazon.com (o Amazon.it, se ci limitiamo all’Italia). Io stesso ho iniziato, anni fa, ad interessarmi all’import proprio grazie al mio negozio di e-commerce. Eppure, fino a poco tempo fa, l’e-commerce in Europa e in America è stato dominato da negozi on-line indipendenti, piuttosto che da piattaforme web. Questa tendenza sta cambiando o, per meglio dire, ha già cambiato il mercato e continuerà a farlo anche durante gli anni a venire.

Importante: Nonostante in questo articolo discutiamo sopratutto di Amazon.com, la maggior parte di quello che diremo si applica anche agli importatori che vogliono rivendere le proprie merci su Amazon.it. Clicca qui per contattarci e saperne di più.

A proposito di Amazon

Ciò che rende Amazon diverso è che questo sito non sono solo offre una piattaforma on-line, ma anche un sistema logistico integrato. Tu spedisci grossi quantitativi di merce ad uno dei magazzini di Amazon e loro si occupano di tutto il resto, inviando i tuoi articoli ai tuoi clienti finali.

Supponendo che tu acquisti dalla Cina, dovrai però occuparti di spedire le merce dalla fabbrica del tuo fornitore in Cina sino ad un magazzino di Amazon negli Stati Uniti. Questo è spesso più facile a dirsi che a farsi e tante cose possono non andare nel verso giusto. Continua a leggere Comprare in Cina e vendere su Amazon.com – Parte 1: Trasporto e logistica

Dazi di importazione dalla Cina: Quanto dovrò pagare?

Posted on 2 commenti

Suggerimento: Guarda questo video prima di leggere l’articolo

Clicca qui per scoprire come possiamo
aiutarti ad importare dalla Cina

Non sei sicuro su come calcolare i dazi all’importazione sulla tua spedizione in arrivo dalla Cina? Leggi questo articolo per scoprire come puoi effettuare una stima precisa dei dazi all’importazione, come puoi trovare il giusto valore in dogana per il tuo Paese ed il codice SA per il tuo prodotto.

Scoprirai anche come e quando dichiarare i dazi all’importazione alle tue autorità doganali locali e perché sia una pessima idea quella di sottostimare i tuoi prodotti per poter pagare, così, un’aliquota del dazio inferiore.

Come posso calcolare le aliquote del dazio?

I due fattori che stabiliscono l’importo del dazio all’importazione che devi pagare sono i seguenti:

a. Aliquota del dazio all’importazione (%)
b. Valore in dogana

L’aliquota del dazio all’importazione dipende dal prodotto e dal codice SA assegnatogli. Il valore in dogana, invece, dipende dal mercato di riferimento.

Eccone un quadro generale:

Paese/ MercatoValore in doganaCommenti
Stati UnitiFranco a Bordo (FOB)È incluso solo il costo del prodotto
Unione EuropeaCosto, assicurazione e trasporto al porto di destinazione (CIF)Include il costo del prodotto e del trasporto
Regno Unito (Unione Europea)Costo, assicurazione e trasporto al porto di destinazione (CIF)Include il costo del prodotto e del trasporto
CanadaFranco a Bordo (FOB)Include solo il costo del prodotto
AustraliaFranco a Bordo (FOB)Include solo il costo del prodotto
Nuova ZelandaFranco a Bordo (FOB)Include solo il costo del prodotto
SingaporeCosto, assicurazione e trasporto al porto di destinazione (CIF)Include il costo del prodotto e del trasporto
Hong Kong S.A.R (Repubblica Popolare Cinese)NessunoNessun dazio doganale

In numerosi mercati, il valore in dogana include anche il costo dei campioni, degli utensili e di tutti i servizi messi a disposizione dal fornitore straniero.

Tuttavia, il valore in dogana non include mai i servizi generati a livello nazionale, come l’inoltro dal porto di carico a casa tua.

Da tener presente: Leggi questo articolo sugli Incoterms per saperne di più sul Franco a Bordo (FOB)) e sul Costo, Assicurazione e Trasporto al porto di destinazione (CIF).

Continua a leggere Dazi di importazione dalla Cina: Quanto dovrò pagare?

Come dichiarare il valore in dogana: Quello che devi sapere

Posted on 10 commenti

Suggerimento: Guarda questo video prima di leggere l’articolo

Clicca qui per scoprire come possiamo
aiutarti ad importare dalla Cina

Quanti soldi devi spendere in dazi all’importazione e tasse? Dipende dal valore in dogana. Se dichiarati in maniera non corretta, paghi troppo poco – o troppo – per dazi doganali, IVA o altre tasse.

In questo articolo ti spieghiamo ciò che ogni importatore deve sapere sul valore in dogana quando acquista dai Paesi asiatici.

Continua a leggere ed a ricevere risposta alle seguenti domande:

1. Come faccio a calcolare il valore in dogana nel mio Paese o nel mio mercato?

2. Come posso assicurarmi che venga dichiarato il valore in dogana giusto?

3. Perché molti fornitori riducono volutamente il valore in dogana?

4. A quali rischi posso andare in contro se il valore in dogana è troppo basso?

Cos’è il valore in dogana?

Il valore in dogana è il numero utilizzato dalle autorità doganali per calcolare i dazi all’importazione, le tasse e le altre imposte.

Di solito, il valore in dogana viene dichiarato nella polizza di carico.

Valore in Dogana

Come posso calcolare il valore in dogana?

Ciò dipende dal mercato. Negli Stati Uniti, ad esempio, il valore in dogana si basa sul prezzo del Franco a Bordo (FOB). Il FOB è, sostanzialmente, il costo unitario.

Nell’Unione Europea, invece, il valore in dogana si basa sul prezzo del Costo, Assicurazione e Trasporto al Porto di Destinazione (CIF) – che comprende il costo del trasporto e dell’assicurazione (oltre al prezzo unitario).

Pertanto, lo spedizioniere deve dichiarare il valore in base alla destinazione che, naturalmente, lo obbliga a conoscere (o, più precisamente, ad essere informato) il metodo corretto del valore in dogana. Continua a leggere Come dichiarare il valore in dogana: Quello che devi sapere