• Come comprare su Alibaba in tre semplici passi

    Posted on 164 commenti

    Suggerimento: Guarda questo video prima di leggere l’articolo

    Clicca qui per scoprire come possiamo
    aiutarti ad importare dalla Cina

    Quest’articolo propone un metodo per ordinare e acquistare prodotti sul sito di Alibaba.com, un’operazione che a prima vista può sembrare semplice ma che, in realtà, si rivela spesso ricca di insidie.

    Primo Passo: Trovare il prodotto adatto su Alibaba.com

    Ci sono tre modi per trovare i prodotti su Alibaba: puoi utilizzare le barre di ricerca “Product Search” (Ricerca del Prodotto) o “Supplier Search” (Ricerca del Fornitore) o, in alternativa, postare una “Buying Request” (Richiesta di Acquisto) nella pagina apposita. Se parli inglese ti consiglio di utilizzare la versione inglese del sito, in modo da non doverti affidare a traduzioni spesso lacunose (sopratutto per quanto riguarda la descrizione dei prodotti) e accontentarti di un sito con funzionalità limitate.

    Se invece l’inglese non è il tuo forte, puoi sempre utilizzare la versione italiana di Alibaba , dove le prime due opzioni sono chiamate rispettivamente “Ricerca Prodotti” e “Ricerca Fornitori” (le trovi sulla barra di ricerca del sito mostrata in figura) mentre la terza opzione (“Buying Request”) non è disponibile.

    La funzione “Supplier Search” (Ricerca del Fornitore) è quella introdotta più di recente ed offre, secondo me, delle funzionalità superiori rispetto alle altre due opzioni. Ecco perché:

    come comprare da alibaba

    Opzione A – Product Search

    Inserisci il nome del prodotto che vorresti acquistare e ottieni una lista che può contenere dai 500 ai 500,000 risultati. Avrai quindi accesso a una quantità enorme di prodotti, senza però ottenere alcuna informazione diretta sui fornitori.

    Opzione B – Supplier Search

    L’idea è sempre quella di compiere una ricerca per prodotto, ma in questo caso il risultato che otterrai sarà una lista dei fornitori che realizzano tale prodotto. Il beneficio principale di questo tipo di ricerca è che, per ogni fornitore, otterrai un’informazione supplementare chiamata “matching products” (vedi figura), che in italiano è chiamata “Risultati X, vedere” (come ti ho detto le traduzioni sono approssimative), dove “X” è il numero di prodotti simili offerti dal fornitore. Si tratta di un’informazione chiave per i motivi seguenti:

    • Maggiore è il numero di prodotti in una data categoria che un fornitore è in grado di offrire più aumentano le possibilità che si tratti di un’azienda manifatturiera o di un grossista professionale e affidabile per il tipo di prodotto che stai cercando
    • Un fornitore specializzato in una data gamma di prodotti di solito offrirà prezzi più bassi, una qualità migliore e la capacità di realizzare il prodotto in tempi ridotti. Inoltre è lecito aspettarsi che il fornitore abbia una certa esperienza nel rispettare gli standard di certificazione, un particolare essenziale se si vuole importare il prodotto legalmente in Europa
    • Al contrario, un fornitore con un numero molto limitato di “matching products” si rivela spesso un intermediario con una conoscenza molto limitata del prodotto, ovvero un fornitore da evitare
    • Un altro problema importante è che la maggior parte dei fornitori cinese non ha l’esperienza o l’interesse per realizzare merci conformi agli standard europei quali CE o REACH. Se ancora non sai quali direttive dovrà rispettare il tuo prodotto, allora ti consigliamo di rivolgerti a un esperto. Si tratta di un servizio che offriamo anche noi (nel nostro pacchetto “Trova un fornitore”)

    Opzione C – Postare una Buying Request

    In teoria si tratta di una funzione molto interessante. Tu metti a disposizione una descrizione del prodotto, il prezzo massimo che sei disposto a pagare, la modalità di trasporto (Incoterms)e il metodo di pagamento che preferisci.

    La tua richiesta di preventivo (RFQ, Request for Quotation) sarà quindi accessibile a migliaia di fornitori. Il problema è che il 90% dei preventivi che riceverai riguarderanno prodotti e prezzi che non hanno niente a che vedere con la tua richiesta.

    Secondo passo: Contattare il fornitore e ordinare i campioni

    La comunicazione con i fornitori cinesi è spesso difficile. Molti aspiranti importatori abbandonano ancor prima di aver iniziato perché vengono ignorati da pressoché tutti i fornitori seri.

    Allo stesso tempo, molti fornitori sono frustrati dal fatto che tanti importatori hanno l’abitudine di inviare richieste di preventivo vaghe, non si preoccupano cioè di inviare un elenco chiaro delle specifiche del prodotto.

    Alcuni giorni fa mi è capitato di leggere una discussione sul forum di Alibaba dove un importatore lituano si lamentava della mancanza di attenzione da parte dei fornitori. Ecco alcune delle risposte postate dai fornitori:

    “Se vuoi ottenere una risposta dovresti inviare una richiesta che contenga per lo meno qualche informazione sui materiali, la confezione, il paese di importazione e il livello di personalizzazione del prodotto.”

    “Rispondo solo a domande specifiche. Quando le richieste sono troppo generali per un fornitore è difficile formulare una risposta. Sii specifico.”

    Se speri di ricevere un preventivo conforme alle tue richieste devi inviare una lista precisa di specifiche del prodotto. Ecco una lista delle ragioni più comuni per cui un fornitore presente su Alibaba.com ignorerà la tua richiesta di preventivo:

    • L’acquirente non invia una lista precisa di specifiche del prodotto
    • L’acquirente non accenna agli standard di certificazione richiesti dal prodotto
    • L’acquirente non specifica se è interessato a un prodotto già esistente sul mercato o, piuttosto, a un prodotto personalizzato
    • L’acquirente non fornisce nessun dettaglio personale (a parte l’indirizzo email)

    I fornitori ricevono giornalmente decine o centinaia di richieste di preventivo. Sanno quindi distinguere tra un importatore serio e un principiante che si rivelerà solo una grossa perdita di tempo.

    Ricevere il preventivo

    Aspettati di ricevere una risposta da circa la metà dei fornitori che contatterai e, nel caso tu decida di inviare un’email senza le informazioni che abbiamo specificato precedentemente, molti meno.

    E’ importante verificare che i preventivi ricevuti contengano le seguenti informazioni:

    • Immagini del prodotto o link alla pagina del prodotto su Alibaba.com
    • Specifiche del prodotto
    • Quantità minima da ordinare (MOQ, vedi glossario)
    • Prezzo
    • Incoterms
    • Imballaggio d’esportazione

    Ordinare i campioni

    I campioni del prodotto sono raramente gratuiti. E anche nel caso che il fornitore accetti di non farteli pagare, dovrai comunque accollarti le spese di spedizione. Ecco il processo per ottenere i campioni:

    • Ordina i campioni da alcuni fornitori
    • Specifica il tipo di prodotto e il numero di campioni che vuoi ricevere
    • Avvisa il fornitore che ti aspetti che il prodotto finito abbia le stesse caratteristiche dei campioni (a meno che tu non stia pianificando di ordinare un prodotto personalizzato)
    • Indica l’indirizzo di consegna e ricorda al fornitore di dichiarare il pacco come “sample items” (ovvero “campioni”)

    Terzo passo: Piazzare l’ordine presso il fornitore scelto

    Criteri di selezione

    I criteri principali che ti raccomando di seguire per selezionare un fornitore sono i seguenti:

    • I campioni rispettano le specifiche e gli standard di qualità del prodotto che hai richiesto
    • Il prezzo è accettabile
    • La quantità minima da ordinare non è troppo elevata (rispetto al tuo budget)
    • La comunicazione con il fornitore non è troppo problematica

    Per arrivare sino a questo punto del processo sono spesso necessari mesi di trattative. Nonostante ciò, non avere fretta di piazzare l’ordine nel caso un fornitore aumenti il prezzo all’ultimo minuto o ti invii campioni che non corrispondono al prodotto richiesto.

    In questo caso ti suggeriamo di contattare uno dei fornitori che avevi precedentemente scartato o, in alternativa, ripartire da capo con il processo di selezione.

    Pagamento

    La maggior parte dei pagamenti ha luogo al di fuori del metodo di pagamento offerto dalla piattaforma, ovvero Alipay. Quindi, sta all’importatore negoziare i termini di pagamento con il fornitore.

    Normalmente si paga il 30% del prezzo pattuito prima dell’inizio della fase di produzione e il restante 70% dopo la produzione ma prima che la merce venga inviata. Ti raccomandiamo di evitare i seguenti metodi di pagamento:

    • Trasferire somme di denaro utilizzando Western Union. Nessun fornitore serio ti chiederà una cosa del genere mentre si tratta di un metodo di pagamento molto apprezzato da chi vuole fregarti in quanto la transazione non è tracciabile
    • Pagare in anticipo il 100% della somma richiesta. Se qualcosa va storto durante la fase di produzione avrai bisogno di un incentivo per convincere il fornitore a produrre nuovamente o riparare la merce. Tale incentivo è rappresentato dal 70% del pagamento, che dovrebbe essere versato solo dopo aver verificato la qualità della merce (ovvero dopo la fase di produzione)

    Alibaba può garantire per la qualità dei miei prodotti?

    No, Alibaba è una directory business to business. Essenzialmente, si occupa di fornire una base di dati di fornitori, inclusi i loro relativi cataloghi e un insieme di informazioni sulla società.

    Quindi, così come Shopify o Amazon non ti garantiscono che genererai un profitto utilizzando le loro rispettive piattaforme, Alibaba non offre garanzie sulla qualità dei prodotti che acquisterai.

    E’ compito dell’importatore eseguire l’auditing dei fornitori e gestire l’intero processo di importazione.

    Anche se trovare un fornitore “qualificato” è una parte importante del processo, la fase più importante è quella della gestione dell’ordine, a partire dalla gestione dei campioni sino al trasporto, passando per l’accordo di vendità ed il controllo qualità.

    Vuoi importare prodotti dalla Cina?

    Può essere difficile passare dall’ideazione di un prodotto alla sua realizzazione. Per aiutarti a gestire l’intero processo – dalla creazione di una specifica, al campionamento, fino al controllo qualità – abbiamo creato la “Guida per l’Importatore”.

    Ecco cosa include:

    a. Lista di fornitori (concernenti il tuo prodotto);

    b. Esempi di etichette per l’Unione Europea;

    c. Tutorial, video esplicativi ed task che ti guidano per tutto il processo, passo dopo passo;

    Inoltre, puoi anche prenotare i controlli qualità, i test di laboratorio, e le spedizioni, tutto dalla nostra piattaforma.

    Clicca qui per saperne di più.

    Disclaimer

    Questo articolo è fornito a scopo esclusivamente informativo. Né l’autore né alcuna delle società e/o fornitori di servizi menzionati nel testo garantiscono che le informazioni siano accurate, complete, attuali, idonee o valide. Questo articolo rappresenta solo il punto di vista dell’autore e non è stato approvato da nessuna delle società e/o fornitori di servizi menzionati nel testo.

  • Aiutiamo eCommerce e importatori ad acquistare prodotti di qualità in Asia

    Consulenza Gratuita